Prestiti truffa. Finanziarie che promettono l'impossibile.

13.12.2016

Prestiti senza busta paga! 

Chi non è mai "inciampato" in una pubblicità del genere? Credo quasi tutti coloro che leggeranno questo articolo!

Voglio mettervi in guardia

Molti agenti, o mediatori creditizi, riescono con tecniche di basso livello a promettervi l'impossibile, ma il vero scopo è un altro. Indebitarvi ulteriormente!

La storia di Michele F.

Michele aveva necessità di un consolidamento. Troppe finanziarie lo stavano "soffocando". Voleva unire tutte le rate in una, più sostenibile. La somma richiesta era di 24.000€ e gli avrebbe permesso di estinguere 2 prestiti personali e 1 cessione del quinto. La somma totale del debito residuo era di 18.000€ e l'eventuale differenza di circa 6.000€ gli sarebbe servita per cambiare l'automobile.

La falsa promessa

Michele aveva incontrato un agente di una nota finanziaria di Milano che gli avrebbe promesso di potergli concedere l'intera somma di 24.000€ in 15 giorni. L'unica cosa che non gli aveva detto che dei 24.000€ richiesti, solo 10.000€ gli sarebbero stati concessi subito. Mentre per la restante cifra, bisognava pazientare un paio di mesi per completare l'istruttoria.

La presa in giro (con danno)

Dopo 15gg, in effetti Michele si vede accreditata la somma di 10.000€, ma alla richiesta di maggiori informazioni, l'agente della finanziaria appariva molto "vago". 

Per farla breve, Michele si ritrovava con un nuovo debito di 10.000€ da rimorsare in 48 mesi, senza aver estinto i 3 precedenti finanziamenti e dopo 4 mesi, rintracciando la direzione della Finanziaria, gli veniva confermato che nessun prestito era stato consolidato e che la restante somma non sarebbe stata mai concessa. Nel frattempo l'agente era andato via e lavorava in un'altra società di prestiti e mutui.

Suggerimenti

Fate attenzione alle promesse facili. Verificate se il mediatore o l'agenzia con cui siete in contatto sia regolarmente iscritta al registro OAM di Banca d'Italia e nel caso, denunciate il comportamento scorretto.

Infine, non pagate mai nulla in anticipo e fatevi consegnare il foglio informativo dell'intermediario finanziario che vi concederà il prestito. Nel caso, fate un controllo su internet e verificate che quell'intermediario sia autorizzato dalla Banca ad operare.

di Loredana Maggio