Microfinanziamenti: come ottenere un prestito scolastico?

20.08.2019

Settembre è alle porte, e per chi ha figli in età scolare questo significa una sola cosa

File interminabili in libreria, e quintali di volumi da acquistare

Si stima che ogni famiglia in cui è presente un bambino in età scolare sostiene una spesa media di circa 450 euro, che arriva a sfiorare gli 800 in caso di dizionari e testi liceali. Se l'istituto frequentato è tecnico o scientifico si tocca addirittura quota 1000 euro.

L'investimento - già di per sé cospicuo sotto tutti i punti di vista - si trasforma in impresa ciclopica in caso di prole multipla. Che fare, quindi?

I nuclei familiari che non superano un tetto reddituale prefissato possono beneficiare dei contributi statali, ma tutti gli altri? Banche e finanziarie mettono a disposizione il prestito scolastico, formula dedicata alle spese inerenti l'istruzione.

È una formula, questa, che è stata introdotta dalla Legge 448/1998 per garantire la copertura integrale o parziale dei costi relativi a materiale didattico e libri di testo.

Il prestito scolastico, classificato come microfinanziamento, si caratterizza per un tasso d'interesse contenuto o addirittura pari a zero. Ottenerlo, quindi, è semplice. 

Clicca qui per richiedere 


Giuliana Ferri

Potrebbe interessarti anche...