ING da oggi offre il 3% sul conto arancio+

18.02.2019

Conto corrente Arancio 3%
Conto corrente Arancio 3%

Aggiornamento del 18 Marzo 2019: La Banca d'Italia ha sospeso le operazioni sulla nuova clientela della succursale italiana di Ing Bank. Il provvedimento per l'istituto del Conto Arancio è stato adottato dopo verifiche ispettive, condotte dal 1° ottobre 2018 al 18 gennaio 2019, dalle quali sono emerse carenze nel rispetto della normativa in materia di antiriciclaggio. La clientela in essere, precisa Bankitalia, non é toccata dal provvedimento. Ing Bank ha comunicato di essere già attivamente impegnata nel rafforzare il suo complessivo sistema dei controlli antiriciclaggio.

Al via l'offerta limitata della banca Olandese ING che offre a partire da oggi e fino al 28 Marzo un tasso di interesse del 3% per chi vincola i propri risparmi per 4 mesi.

Conto corrente Arancio+

L'offerta si chiama Arancio+ e prevede la remunerazione del 3% di interesse sulle somme depositate e vincolate per solo 4 mesi.

Quali sono i pro e contro del Conto Arancio +?

I vantaggi principali sono

  • apertura conto online in 5 minuti senza andare in filiale
  • zero costi di apertura
  • Canone mensile zero
  • Carta arancio prepagata e bancomat a zero costi di emissione

Tutte queste condizioni sono valide se si accredita lo stipendio o la pensione o un minimo di €1.000 se si è possessori di p.iva.

I contro del conto arancio sono l'addebito di spese di prelievo 0,75€ al bancomat in caso di mancato accredito dello stipendio.

Ma come funziona il 3% di interesse?


Si tratta della dinamica ben conosciuta del conto deposito

In pratica occorre lasciare in giacenza i propri risparmi per un minimo di 4 mesi e la ING riconosce immediatamente al correntista un 3% di interesse.

Ma attenzione, perché il limite di giacenza non può superare i 150mila.

Ricorda!

Puoi aderire subito all'opzione Arancio+ 3% ma per poter beneficiare del tasso al 3%, alla scadenza dei 4 mesi dovrai avere

1. il Conto Corrente Arancio attivo

2. l'accredito dello stipendio/pensione, (o almeno un accredito di 1.000€ se hai la p.iva sul Conto Corrente Arancio, nel periodo dalla data di adesione per 4 mesi)


di Gianni De Lucia