Detrazioni per Ristrutturazioni al 110% per due anni

10.06.2020

Il Decreto Rilancio è green al 110% ♻️

Il provvedimento, fresco di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, offre agevolazioni fino al 110% su lavori di ristrutturazione finalizzati all' efficientamento energetico, e alla riduzione del rischio sismico. 

A condizione che si svolgano tra il 1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2022 e che consentano di guadagnare due classi energetiche o, in alternativa, quella più alta indicata nell' Ape (Attestato di Prestazione Energetica).

I beneficiari dell'eco- e del sismabonus, così sono stati definiti, potranno scegliere tra due modalità alternative di fruizione:

  • detrazioni fiscali "spalmate" su un massimo di cinque rate, per un importo complessivo equivalente alle spese sostenute per la ristrutturazione, più un ulteriore 10%;
  • cessione del credito ad una banca o all'impresa che ha effettuato i lavori, ed in quest'ultimo caso lo sconto viene riportato direttamente in fattura.

Chi beneficia del bonus?

Il bonus riguarda prime e seconde case unifamiliari (tranne quelle classificabili come di lusso) e condomini, strutture ricettive e alberghiere (solo se i proprietari ne sono anche gestori)

Gli edifici che ospitano scuole paritarie d'infanzia non profit, quelli appartenenti ad associazioni sportive dilettantistiche, e gli enti non profit.

Quali sono i lavori che consentono di ottenere la detrazione?

Isolamento termico di superfici opache verticali e orizzontali dell'involucro dell'immobile;
operazioni inerenti la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con quelli centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la distribuzione di acqua calda sanitaria a condensazione (sia su parti comuni di condomini che su edifici unifamiliari).


Il prestito per ristrutturazione è detraibile?

Si! Grazie ai tassi d'interesse inferiori all'1% con il finanziamento per uso ristrutturazione si può ottenere un prestito di 60mila euro rimborsabile in 10 anni con rate fisse da 514€


di Giuliana Ferri

Scelti per te...