Come funzionano i mutui online? Sono gli stessi delle filiali?

19.03.2018

L'acquisto della casa

Secondo gli studiosi e gli osservatori dei prodotti finanziari più richiesti dai consumatori, il mutuo per l'acquisto della prima casa rappresenta il contratto prevalente. La casa, oltre che un investimento sul lungo periodo, costituisce un modo per proteggere la propria famiglia nel futuro, ecco perché sono in molti a prendere contatti con la propria banca al fine di ottenere un mutuo volto a questa compravendita. 

Esistono diverse tipologie di mutuo, studiate appositamente per le esigenze dei richiedenti che possono decidere durata, quantità e modalità di restituzione.
L'abitazione, soprattutto nel modo di pensare italiano, viene interpretata come il nido nel quale vivere quotidianamente, ricevere gli ospiti e occuparsi degli impegni di ogni giorno, ecco che, molti, dopo avere vissuto per molti anni in affitto, decidono di prendere informazioni circa le possibilità di acquisto. 

Il mutuo diventa dunque lo strumento per ottenere di una somma di denaro tale per coprire totalmente la spesa, da restituire con rate periodiche addizionate di un tasso di interesse calcolato sul valore e la durata contrattuale.

300x250 Image Banner 300 x 250

Il mutuo

Il mutuo è un contratto, disciplinato dal codice civile, per il quale una parte, detta mutuante, ossia la banca, eroga ad un'altra, detta mutuatario, una determinata somma di denaro che deve essere poi restituita in un lasso di tempo preventivamente concordato tra le parti. 

Generalmente, i contratti di mutuo, aventi ad oggetto l'acquisto di beni immobili di valore, prevedono una durata abbastanza ampia, da un minimo di 10 anni sino ad un massimo di 30 anni

La durata viene stabilita in base agli importi forniti a titolo di mutuo e all'età dei richiedenti. In alcune situazioni, oltre ai contraenti, che possono essere anche due coniugi o due fratelli, viene richiesta una garanzia, reale o personale, in caso di inadempimento. 

La garanzia reale è una garanzia che viene posta sul bene acquistato, in altre parole, il mutuante viene tutelato dal mancato pagamento delle rate di mutuo mediante l'ipoteca sulla casa. L'ipoteca può essere apposta su un immobile già costruito, in costruzione o anche in ristrutturazione. 

La garanzia personale, invece, costituisce una fideiussione da parte di un soggetto terzo che, in caso di inadempimento del contraente principale, esegue l'obbligo previsto.

Con riferimento ai tassi di interesse, gli istituti bancari propongono diverse proposte, sia ai clienti già correntisti che ai nuovi potenziali clienti, con percentuali che oscillano dal 2,5% sino al 5%, modulabili in proporzione alla durata. 

Negli ultimi anni, oltre alle filiali tradizionali, che operano in maniera capillare sul territorio, anche molte realtà presenti in rete propongono dei mutui online. Chi è interessato a questo prodotto finanziario si interroga circa la validità di questi contratti sottoscritti attraverso internet e si domanda se è possibile fidarsi o meno.
La maggior parte dei mutui online vengono offerti da istituiti bancari che, pur operando nel settore in maniera classica, hanno una sezione specificamente dedicata a questo servizio via web, si pensi al caso di Bnl Paribas che svolge la sua attività sia tramite filiali che online. 

Nuovo mutuo 300x250

Il consiglio degli esperti è quello di accedere esclusivamente a siti internet certificati e conosciuti, onde evitare di fornire dati personali o informazioni a chi potrebbe utilizzarli in modo malevolo.

I mutui online

I mutui online rappresentano la forma moderna della vecchia consulenza che si svolgeva presso l'ufficio di un consulente bancario. Ciò che prima veniva eseguito personalmente, oggi si verifica su internet, con la possibilità di verificare quanto letto. 

I tassi di interesse per questo tipo di prodotto non si discostano molto da quelli previsti dalle filiali ma, certamente, attraverso questo canale vi è una maggiore facilità ad attingere chiarimenti o dati importanti.

Alcuni consumatori vedono il mutuo online come una soluzione non percorribile in quanto, non essendoci un contraente ben visibile si ha il timore di cadere in una truffa. Per fortuna non è così in quanto gli istituti bancari che operano anche attraverso il web lavorano attivamente per proteggere i clienti e predispongono delle forme contrattuali ufficiali che non presentano nessuna difformità rispetto a quelle stipulate nelle filiali. 

Il cliente, dopo avere predisposto i termini del mutuo, riceve mediante email o posta certificata il contratto in originale che deve essere letto e firmato in ogni sua parte e rispedito al mittente, in originale, via posta raccomandata con ricevuta di ritorno. 

A questo punto l'organo mutuante predispone, in presenza di notaio, il rogito e, nel giro di pochi giorni eroga la somma mediante bonifico bancario all'Iban indicato in contratto. Il mutuatario, da quel momento in poi, ogni mese, si impegna a versare un importo predefinito o riceve un addebito automatico.

Quindi rispondendo ai dubbi e alle incertezze degli scettici, la sottoscrizione di un mutuo online fa scaturire i medesimi diritti e, conseguenti, doveri di un mutuo presso la sede di una banca in quanto, proprio per ampliare il bacino di utenza e raggiungere il maggior numero di clienti, sono proprio gli istituti più antichi che decidono di usare internet.

Con la riforma Bersani, i mutui sottoscritti presso una banca, in caso di esigenze di trasferimento del mutuatario, per il principio della portabilità del mutuo, possono essere spostati presso un nuovo istituto, alle medesime condizioni. 

Lo stesso principio vale anche per la surroga, quando un nuovo mutuo sopraggiunge al precedente.

L'importanza del confronto tra mutui

Prima di decidere quale mutuo richiedere o a quale istituto bancario fare riferimento, indipendentemente che operi online o mediante filiale, è consigliabile effettuare una attenta attività di confronto tra le proposte del mercato. 

Poiché l'acquisto di una casa costituisce un'operazione delicata, è bene non avere fretta e procedere per gradi, anche con l'aiuto di un consulente o di un professionista che possa fornire un pare circa la fattibilità e i tempi necessari.

Esistono dei siti internet molto interessanti che, attraverso un form compilabile con tutti i dati, danno un responso di massima circa il mutuo più adatto alle esigenze esposte. 

Il calcolo viene effettuato a seconda dell'età del richiedente, della cifra desiderata, della tipologia di immobile da acquistare, dalla presenza di garanzie reali o personali.

Ecco i principali siti di Mutui Online in Italia »

di Irene Massa