Che succede se non riesco a pagare il prestito?

25.11.2016

Penso che questa sia la domanda di 4 italiani su 10 nel 2016. Ma qual'è la risposta?

Partiamo dal fatto che in Italia la legge non riesce a far pagare nessuno se non ha i mezzi per pagare. Detto questo, la risposta più semplicistica è : non succede niente!

In modo più dettagliato invece succede questo

  • La finanziaria ti chiama e ti chiede se puoi pagare (tempo 2 mesi dopo il mancato pagamento)
  • Tu rispondi che non hai liquidità perché sei in crisi.
  • Vieni segnalato in CRIF (Centrale rischi) come cattivo pagatore.
  • La finanziaria dopo circa 6 mesi affida la pratica ad un ufficio di Recupero Crediti.
  • Il Recupero Crediti tenta di farti pagare con vari solleciti telefonici.
  • Se dopo altri 6 mesi (nel frattempo è passato 1 anno) il Recupero Crediti non ha recuperato neanche 1 €, la prativa passa all'ufficio Legale.
  • Il legale ti invia una raccomandata che comunica la messa in mora (2 mesi).
  • Successivamente alla raccomandata ti viene notificato un decreto ingiuntivo che puoi impugnare entro 60gg.
  • Se perdi il ricorso al Decreto Ingiuntivo, arriva dopo altri 2 mesi parte la procedura di pignoramento dello stipendio, della casa (se è senza mutuo) o della pensione.
  • Se non hai la casa, stipendio o pensione, oppure lo stipendio e la pensione sono già impegnati da 1/5 (tipo la cessione del 5°) il pignoramento ferma.

Tempo trascorso dalla 1° rata non pagata: 2 anni!

I 3 Potenti in Italia

Conoscete la teoria dei 3 potenti? Il Papa, il RE e chi non tiente niente! Ecco...

di Luigi Porcelli