Assicurazione: possibile risparmiare nel 2020?

21.01.2020

L'anno inizia in salita per gli italiani

L'osservatorio Rc Auto di Facile.it ha infatti rilevato che più di un milione di automobilisti nel 2020 faranno i conti con il peggioramento della classe di merito e l'aumento del premio assicurativo. 

Questo in conseguenza al fatto che nel 2019 hanno denunciato un incidente dichiarandosene responsabili.

Gli automobilisti meno disciplinati sono state le donne e l'età media dei protagonisti dei sinistri è stata 48 anni.

Nel frattempo, a dicembre scorso la Legge di Bilancio ha dato il via alla Rc Auto familiare, che permetterà ai componenti di uno stesso nucleo, proprietari di più moto e macchine, di sfruttare la classe di merito più conveniente tra quelle dei genitori e di eventuali fratelli. Un cambio di prospettiva, questo, reso possibile dalla revisione dell'articolo 134 del Codice delle Assicurazioni.

Tuttavia, in attesa che la nuova disciplina del settore vada a regime, le forze dell'ordine, sul territorio, continuano a rilevare illeciti. Uno degli ultimi casi, in ordine di tempo, si è verificato nelle Marche. In provincia di Fermo, infatti, nei giorni scorsi sono state registrate molteplici denunce. Tra queste, la vendita fittizia online di un'auto usata a prezzo particolarmente competitivo, pacchetti assicurativi fin troppo convenienti promossi attraverso il Web, e la cosiddetta truffa dello specchietto, finalizzata a simulare un danno da risarcire in via "amichevole" per evitare che l'intervento della compagnia assicurativa potesse determinare un aumento significativo della polizza. 

Clicca qui per cercare la Rc Auto più adatta a te


Giuliana Ferri


Ti potrebbe interessare anche